logo raggi method

Vi presentiamo Pancafit Vertical®

Il primo Performer Posturale al mondo!

Richiedi maggiori informazioni su Pancafit Vertical®

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti o vuoi parlare con il nostro staff, compila il modulo seguente.

Riceverai all’interno della mail un link per leggere la brochure dedicata a Pancafit Vertical®.

    Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

    I nostri professionisti risponderanno velocemente alle tue domande

    Prova Pancafit Vertical

    Il Performer Posturale in grado di trattare tutte le classiche alterazioni posturali con le innumerevoli problematiche algico-disfunzionali.

    Perché Pancafit Vertical® è Unica?

    Perché Pancafit Vertical® é il primo “Performer Posturale” al mondo!
    Ideato e sviluppato dal Prof. D. Raggi, viene utilizzata sia per il settore della Posturologia Clinica, della Riabilitazione e per Alte Performance Sportive”.

    Perché è il Performer Posturale più evoluto!
    E’ in grado di trattare tutte le classiche alterazioni posturali con le innumerevoli problematiche algico-disfunzionali.

    Ma non solo…utilizzando le Posture Decompensate® sia in forma “attiva” che in forma “passiva”, “analitica” o “globale”, può agire su ogni catena neuro-mio-fasciale a favore della riprogrammazione degli schemi motori falsati, che é fondamentale per ogni sportivo per restituire la necessaria eutonia di ogni singolo anello muscolare, dunque dell’intero sistema corpo.

    Ideale per professionisti in ambito sanitario, motorio e sportivo

    Catena Chiusa ed Iperchiusa

    Gli esercizi in Catena Cinetica Chiusa sono più efficienti di quelli a Catena Aperta

    Modulazione del Tono

    Agisci con precisione su tutto il sistema delle “catene neuro-mio-fasciali”

    Libertà e Velocità

    Riacquista plasticità dei gesti atletici, resistenza e velocità evitando danni da stress articolare

    Propriocettività e Coordinazione

    Lavora sul recupero della propriocezione, sulla coordinazione e sull’interdipendenza

    Plasticità e Forza

    Rafforza le “catene neuro-muscolo-fasciali” per migliorare la disponibilità e forza del sistema

    Versatilità e Funzionalità

    Pancafit Vertical si adatta ad ogni tipo di struttura, di postura, di problema o di esigenza performativa.

    pancafit vertical foto2

    il primo Performer Posturale al mondo

    Gestisci in maniera precisa e rigorosa ogni tipo di “compenso” che il corpo mette in atto per sfuggire ai disagi e ai dolori.

    pancafit vertical foto1

    il Performer Posturale più evoluto

    Ogni sportivo può riacquisire l’eutonia di ogni singolo anello muscolare, dunque dell’intero sistema corpo.

    Prova Pancafit Vertical


    Pancafit Vertical® utilizza vari tipi di “posture decompensate”: in “bipedia”, in “quadrupedia da in piedi” e in “quadrupedia da seduti”. Può agire in più modalità: in “catena chiusa o iper-chiusa”, “analitica o globale”, “attiva o passiva”, in “statica o in dinamica”.

    Alcuni concetti fondamentali di Pancafit Vertical®

    Pancafit Vertical® segue le stesse regole e i principi del Riequilibrio Posturale Raggi Method®, utilizzando le Posture Decompensate®; quando le catene mio-fasciali vengono messe in tensione da allungamento, per la “legge del non dolore”, attiveranno il fenomeno dei “compensi antalgici” attraverso “vie di fuga periferiche” (mani, piedi, collo/testa) e “vie di fuga centrali” (lordosi, cifosi e rotazioni e traslazioni vertebrali). La grande versatilità di “Vertical” permette di decompensare ogni “via di fuga” attuata con estrema facilità. 

    “Vertical” utilizzando le Posture Decompensate®, sfrutta le posture in “bipedia”, in “quadrupedia”, in “squadra-in piedi”, in “squadra-seduti” (semplice o doppia), sia in “catena chiusa” che “iper-chiusa”, “analitica o globale”, “attiva o passiva”, in “statica o in dinamica”.
    Le “infinite combinazioni e variazioni” dell’angolo tibio-tarsico, dell’angolo al ginocchio, dell’angolo alla coxa, dell’angolo alle spalle/braccia/mani, collo, testa, colonna, rendono questo performer assolutamente unico.

    I numerosi “ingressi sensoro-motori” delle catene neuro-mio-fasciali permettono una perfetta “modulazione” del Sistema Tonico Posturale per ogni esigenza sia in ambito terapeutico che in ambito sportivo-performativo.
    Le catene muscolari possono essere coinvolte anche in modo “selettivo”, potendo così scegliere su quale “catena” o “anello muscolare” indirizzare il “focus terapeutico”.
    Mai prima d’ora si era potuto agire con tale “globalità-spazio/temporale” e con tale precisione su tutto il sistema delle “catene neuro-mio-fasciali”.

    “Vertical” dispone di un numero pressoché infinito di “variazioni articolari” della torre, delle pedane, del montante, delle maniglie e di ogni elemento che la costituisce. Tali articolazioni meccaniche, unitamente alle varie posture che si possono assumere (appoggio podalico, angolo tibio-tarsico, angolo al ginocchio, angolo alla coxa, alle spalle, alle braccia, alle mani), determinano un numero pressoché infinito di Posture Decompensate®; e dunque infinite possibilità terapeutico-performative.

    Non solo “riequilibrio posturale” e “non dolore”, ma miglioramento delle fondamentali caratteristiche fisiche di uno sportivo: “eutonia”, “plasticità”, “mobilità”, “forza”, “velocità”, “resistenza”, “coordinazione”, “interdipendenza”.

    Ogni sportivo troverà in “Vertical” un alleato incredibilmente funzionale: dal mondo dell’atletica leggera al mondo del calcio, della pallavolo e del basket. Dal mondo del nuoto al mondo delle arti marziali, della danza, del tennis, del golf, del ciclismo, del motociclismo, dell’automobilismo, etc. Non vi è sportivo ed attività fisico/sportiva/performativa che non possa trarre benefici da questo “Performer Posturale”.

    Il “Riequilibrio Posturale” é fondamentale per raggiungere un normo-tono delle catene mio-fasciali, condizione base per disporre di libertà articolari, dunque libertà ed ampiezza di movimento; premessa questa per ottenere plasticità dei gesti atletici, resistenza e velocità, evitando danni da stress articolare o lesioni muscolari.

    La velocità e la precisione di un gesto, sono l’espressione finale di una serie di caratteristiche che “Vertical” è in grado di restituire o migliorare su ogni atleta.

    La forza è una delle espressioni della libertà delle “catene neuro-muscolo-fasciali”, solo nella misura in cui esse si trovano ad agire in “eutonia”, e dunque in condizione di adeguata “plasticità” (non rigide o retratte da iper-tono). Il “riequilibrio posturale ad approccio globale” agisce proprio su questi parametri, migliorando la disponibilità del sistema, di conseguenza anche la forza.

    La coordinazione è una caratteristica che si acquisisce con l’esperienza nel corso della vita, migliorabile grazie ad esercizi specifici. Per contro, in base a determinati “incidenti di percorso”, la coordinazione può alterarsi o perdersi. Infatti, i “dolori”, i “blocchi antalgici” e quindi gli “schemi di movimento falsati” a causa dei compensi antalgici, divengono proprio l’antitesi della libertà, della coordinazione e dell’interdipendenza del sistema neuro-mio-fasciale. Con “Vertical”, agendo sulle catene in globalità, si può intervenire anche sul recupero della propriocezione, sulla coordinazione e dunque sull’interdipendenza, qualità fondamentali per avere un “atleta senza limiti”.   

    La versatilità di questo strumento posturale é straordinaria. Si adatta ad ogni tipo di struttura, di postura, di problema o di esigenza performativa.

    In pochi istanti possono essere modificati angoli di lavoro, distanze delle leve articolari e varie posture decompensate. Ogni esigenza individuale, trova in “Vertical”, ampia possibilità, grazie alla sua incredibile versatilità.

    La funzionalità è legata al fatto che ogni tipo di esigenza di carattere posturale o performativa, trova in questo strumento una grande versatilità funzionale. È pratica, dinamica, veloce, come tale offre una grande possibilità funzionale. Si apre e si chiude in pochi istanti. 

    La “forza terapeutica” di “Vertical”, quanto quella “preventiva e performativa”, ne fanno uno strumento incredibilmente versatile, essenziale e utile per il benessere della persona. Il professionista, adeguatamente formato in ambito Posturologico secondo i principi che caratterizzano Raggi Method®, potrà gestire ogni tipo di problema, ovviamente nel rispetto dei propri titoli professionali e della deontologia.

    Vuoi saperne ancora di più?

    Ti illustreremo tutte le potenzialità ed i benefici derivanti dal corretto utilizzo di Pancafit Vertical e risponderemo alle tue domande.